VIDEO | Parco dei Camaldoli a Napoli, Di Palma: “Cinquanta ettari negati ai cittadini”

Lo denuncia su Facebook l'ex presidente della provincia di Napoli Dino Di Palma, candidato con i Verdi a consigliere alla prossime elezioni regionali in Campania
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
NAPOLI –  “Cinquanta ettari di parco dei Camaldoli sono negati ai cittadini. Cancelli chiusi, non é possibile accedervi. C’é una possibilità di accesso attraverso le opere di vandalizzazione: dove sono state divelte le reti di recinzione entrano alcuni cittadini con i loro cani per passeggiare in una situazione di difficoltà che andrebbe risolta definitivamente”. Così in un video postato su Facebook Dino Di Palma, coordinatore Europa Verde Campania, già presidente della Provincia di Napoli, e candidato con i Verdi a consigliere alla prossime elezioni regionali in Campania. Di Palma nel video mostra lo stato di totale abbandono in cui versa il parco, negli anni teatro anche di molti eventi, e rivolge un appello a collaborare alla Regione e alla Provincia. “Si metta insieme – conclude – una task force che recuperi parte del patrimonio arboreo, che determini una pulizia complessiva del parco, per restituire questo polmone verde ai napoletani”. 
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

22 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»