A Reggio Calabria 90 nuovi agenti di polizia per il controllo del territorio

Analogamente è stato rafforzata anche la divisione Anticrimine per le sue funzioni di contrasto ai patrimoni della ndrangheta
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

REGGIO CALABRIA – 90 poliziotti sono arrivati a Reggio Calabria per incrementare l’organico della Questura e dei Commissariati sul territorio metropolitano. Questa mattina, presso la Villa comunale di Reggio Calabria, alla presenza del prefetto Massimo Mariani, il questore Maurizio Vallone ha tenuto una breve cerimonia di presentazione dei nuovi agenti, molti dei quali gia’ i servizio.

L’incremento del personale in servizio agli uffici della Questura di Reggio Calabria e’ stato uno dei principali obiettivi perseguiti dal capo della polizia su richiesta del questore Vallone ed e’ stato realizzato attraverso l’assegnazione di 65 agenti in prova del 208mo corso di formazione appena concluso, e 25 agenti provenienti da altre sedi e qui trasferiti su loro richiesta.

I neo assegnati e trasferiti sono stati destinati sia agli uffici della citta’ che ai commissariati distaccati ed impegnati, in particolare, per il controllo del territorio. Significativo anche il rafforzamento della Squadra mobile e delle sezioni distaccate di Gioia Tauro e Siderno con l’arrivo di 10 nuovi agenti. Analogamente sono state rafforzate la divisione Anticrimine per le sue funzioni di contrasto ai patrimoni della ndrangheta e la divisione polizia amministrativa e sociale per i controlli degli esercizi pubblici titolari di licenze di polizia amministrativa.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

22 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»