fbpx

Tg Agricoltura, edizione del 22 giugno 2019

ASPARAGI VERDI, DA SELVATICI A TIPICI DELLA TUSCIA

Verde brillante, dalle sfumature violacee sul gambo e sull’apice. E’ l’identikit dell’asparago di Canino e Montalto di Castro, anche detto ‘mangiatutto’ per l’assenza di scarto. Un ortaggio primaverile la cui coltivazione fu sperimentata in queste terre del Nord del Lazio negli Anni 70 da una grande industria e che, visti gli ottimi risultati, gli agricoltori locali continuano a produrre da allora. Tra questi anche la Società Agricola Eredi Di Pieri Giovanni, guidata da Claudia e Patrizia Sensi.

DALL’INTUIZIONE DI UN AGRICOLTORE LA SCOPERTA DELLE VIRTÙ DEL CARTAMO

Dall’intuizione di un imprenditore agricolo di Valentano, in provincia di Viterbo, la scoperta dell’ eccezionale potenziale del Cartamo, parente del cardo, dal quale si estrae un olio le cui proprietà lo rendono base ideale per prodotti cosmetici e per uso alimentare. Per Elvio Biagini, l’incontro con questa pianta è stato un colpo di fulmine, seguito da una intraprendente sperimentazione.

VINO E INTEGRATORE ALIMENTARE, L’UVA È IL SUPERFOOD DI FRASCATI

Design moderno ed etichette che rievocano una cultura millenaria. Così si presentano le bottiglie del Casale Vallechiesa, cantina guidata dalla famiglia Gasperini, che da oltre 130 anni produce vini tipici in una zona particolarmente vocata quella dei Castelli romani. E la voglia di sperimentare, tratto caratteristico di questa conduzione familiare alla quinkta generazione, trova oggi espressione con il primo integratore alimentare a base di uva.

ARSIAL LANCIA UN BANDO PER LA PROMOZIONE DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI DEL TERRITORIO

E’ stato pubblicato da Arsial, l’Avviso Pubblico per la concessione di sovvenzioni ai Comuni laziali per progetti finalizzati alla promozione e alla conoscenza dei prodotti agroalimentari del Lazio. Per i Comuni fino a 15.000 abitanti e’ prevista una sovvenzione pari al 100% delle spese ammissibili mentre per quelli con abitanti superiori a 15.000 e’ prevista una sovvenzione pari al 70% delle spese.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

22 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»