hamburger menu

La Regione Valle d’Aosta vende all’asta tre appartamenti dello storico Palais Ansermin

L'auspicio è questi beni, ormai inutilizzati, possano tornare a nuova vita e questo contribuisca a mantenere vivi i presidi nei territori di montagna

AOSTA – Quattro immobili di interesse venduti all’asta dalla Regione. L’avviso pubblicato dall’assessorato alle Finanze della Regione Valle d’Aosta ha visto le prime alienazioni. Nei giorni scorsi si è tenuta la gara per alcuni beni nel Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari. Sono stati venduti tre appartamenti dello storico Palazzo Ansermin, in via Porta Praetoria, un’edificio di valore storico e architettonico che durante la costruzione dell’attuale Hôtel de Ville ospitò gli uffici comunali. È stata venduta anche l’ex cappella di San Vincenzo, in via Malherbes, un altro edificio di valore storico-artistico del capoluogo.

La Regione ha pubblicato l’avviso di gara per la vendita, il prossimo mercoledì 6 luglio, dei ruderi dell’ex rifugio Elena a Courmayeur ed dell’ex ricovero militare a La Thuile. “Favorire l’acquisizione e la valorizzazione di questi beni, un tempo utilizzati e ora abbandonati, consenta il loro futuro riutilizzo e contribuisca a mantenere vivi i presidi nei territori di montagna” sostiene l’assessore alle Finanze, Carlo Marzi.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-22T11:20:14+02:00