NEWS:

A Roma giovedì 28 aprile sciopero dei trasporti: a rischio bus, metro e ferrovie

Coinvolte anche le linee periferiche della Roma Tpl e Cotral

Pubblicato:22-04-2022 10:31
Ultimo aggiornamento:22-04-2022 10:33
Autore:

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Giovedì 28 aprile è in programma uno sciopero dei trasporti di 4 ore, dalle 8.30 alle 12.30, indetto dalla Faisa Confail. A Roma saranno a rischio bus, tram, metro e le ferrovie regionali Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Nord. Coinvolte anche le linee periferiche della Roma Tpl.
Come in altre occasioni, poi, possibili disagi pure per il servizio delle biglietterie metro e ferroviarie, per le attività al pubblico di Roma Servizi per la Mobilità, in particolare lo sportello permessi di piazzale degli Archivi, all’Eur, e il contact center infomobilità 0657003, e nelle stazioni non sarà garantito il servizio di scale mobili, ascensori e montascale.

Anche i mezzi Cotral saranno interessati dallo sciopero. L’azienda ha informato che “saranno garantite tutte le corse fino alle 8.30 e quelle alla ripresa del servizio alle ore 12.31”. Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it e sull’account Twitter@BusCotral.
Di seguito le motivazioni poste alla base della vertenza dall’organizzazione sindacale: “Per rivendicare il rinnovo del Ccnl di categoria scaduto nel 2017; per la revisione delle retribuzioni in relazione all’aumento del costo della vita; per la sicurezza sul lavoro, l’orario e l’organizzazione del lavoro, ivi compresa quella dello smart working”.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy