Berlusconi: “Certissimo di Salvini, non cerchiamo il Pd”

"Un governo che escluda le elezioni, fra Pd e 5 Stelle finirebbe malissimo in tempi molto brevi".
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il leader della Lega rappresenta una coalizione del 37%, non vedo che interesse avrebbe a rinunciare a questo per fare il partner di minoranza dei 5 Stelle. Sono certissimo, anche dai contatti avuti in queste ore, che continuerà a parlare e ad operare in nome dell’intero centrodestra“. Lo dice Silvio Berlusconi in una intervista al Corriere della Sera.

Quanto al Pd Berlusconi rassicura i partner: “Non stiamo cercando un’interlocuzione politica col Pd, né ci sono segnali da parte loro. Se non si trova nessuna soluzione mi sembra inevitabile” tornare a votare. “Però sarebbe un peccato”, aggiunge.

“Un governo che escluda le elezioni, fra Pd e 5 Stelle – dice anche sull’ipotesi di un esecutivo guidato da Fico -, sarebbe un ennesimo tradimento della volontà degli elettori. Finirebbe malissimo in tempi molto brevi“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»