Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Al Congresso mondiale delle Famiglie il logo della Repubblica italiana

Lo comunicano Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vicepresidente del Congresso in programma a Verona dal 29 al 31 marzo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “A seguito della diffida a usare il logo della Presidenza del Consiglio dei ministri, ci è stato ora comunicato che dovremo usare come immagine del patrocinio concesso dal ministro per la Famiglia direttamente il logo della Repubblica italiana: per noi si tratta di un felice guadagno, dato che quello è il più alto simbolo istituzionale e rappresentativo che il Congresso mondiale delle Famiglie possa ricevere”. Così in una nota Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vicepresidente del XIII Congresso mondiale delle Famiglie in programma a Verona dal 29 al 31 marzo, a poche ore dalla notizia che anche la Regione Friuli Venezia Giulia ha concesso il patrocinio all’evento.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»