Expo Astana 2017, arriva a Roma il padiglione itinerante VIDEO

Tema centrale dell'Expo di Astana sara' "Future Energy", le energie del futuro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo la tappa di Milano, e’ giunto a Roma il padiglione mobile di Expo Astana 2017, pensato per presentare e fornire informazioni utili sulla prossima esposizione universale nella capitale kazaka.


“Questo expo caravan- spiega alla DIRE Almasbek Zhumadilov, primo segretario dell’Ambasciata del Kazakistan- sta facendo il giro dell’Europa per convincere gli europei, e in particolare l’Italia, a visitare l’Expo di Astana 2017, dal 10 giugno al 10 settembre”.

Attesi oltre 2 milioni di visitatori. L’area del complesso fieristico si estende per oltre 100 ettari, “25 dedicati solo dal nostro padiglione”, sottolinea Almasbek Zhumadilov, che prosegue: “Hanno gia’ confermato la loro partecipazione oltre cento paesi e circa una ventina di organizzazioni internazionali“.

Tema centrale dell’Expo di Astana sara’ “Future Energy”, le energie del futuro: la popolazione mondiale e’ in continuo aumento. Parallelamente crescono anche i consumi e la fame di energia. Il Kazakistan, tra i principali produttori di petrolio al mondo, vuole invitare tutti a ragionare sull’importanza di utilizzare fonti alternative e rinnovabili, abbattendo l’emissione di Co2 nell’ambiente, sull’efficientamento energetico, sul risparmio.

Tante quindi le attivita’ interattive offerte a adulti e bambini: dalle cyclette che producono energia pedalando, al congegno che ricicla la plastica, che viene tritata per essere reimpiegata dalla stampante 3D per produrre nuovi oggetti. Degli speciali occhiali e cuffie permetteranno al pubblico di entrare nella realta’ virtuale e vistare ‘volando’ il complesso fieristico, a partire dal padiglione-sfera del Kazakistan, il Museo del Futuro, nonche’ simbolo di questo evento internazionale.

L’expo di Milano del 2015 e’ stato un esempio per noi, lo abbiamo studiato a fondo, ha costituito un’esperienza molto importante” osserva il rappresentante dell’Ambasciata, sottolineando che “per gli imprenditori italiani l’appuntamento di Astana rappresenta una grande opportunita’ per conoscere il nostro paese, la cultura, le tradizioni e naturalmente per migliorare le relazioni. Oggi offriamo numerosi vantaggi agli investitori stranieri. Abbiamo zone economiche speciali o particolari esenzioni fiscali. Bisogna approfittarne”. Il padiglione mobile e’ visitabile da oggi a venerdi’ 24 marzo. Appuntamento a piazzale Garibaldi, a Roma, da dove poi il caravan proseguira’ il suo tour nelle principali citta’ europee.

di Alessandra Fabbretti, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»