Tg Lazio, edizione del 22 febbraio 2021

In questa edizione: vaccinazioni Astrazeneca, gli 11 grandi interventi infrastrutturali della Regione Lazio, la protesta dei lavoratori del San Giovanni e il murale per Valerio Verbano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COVID, AL VIA VACCINAZIONI ASTRAZENECA SU PERSONALE SCOLASTICO

Sono partite questa mattina le vaccinazioni anti-Covid per il personale scolastico. Circa 4mila le prenotazioni per la somministrazione del vaccino Astrazeneca. Circa 32mila le
prenotazioni già effettuate dal personale tra i 45 e i 55 anni, ma già da domani potranno aggiungersi docenti e dirigenti tra i 56 e i 65 anni di età. Intanto oggi l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, ha effettuato un sopralluogo nel nuovo Hub vaccinale della Nuvola all’Eur, che sarà in grado di superare le 3mila vaccinazioni al giorno.

STRADE, FERROVIE E ALTRE OPERE: AL VIA 11 INTERVENTI NEL LAZIO

Autostrade, ferrovie, stazioni e opere pubbliche. Il Lazio guarda al futuro lanciando 11 grandi interventi infrastrutturali per oltre 11 miliardi di euro. Tra questi il completamento della Orte-Civitavecchia, la Roma-Latina, la chiusura dell’anello ferroviario di Roma, la metro C e l’acquedotto del Peschiera. “L’Unità è la parola d’ordine che ci dovrà caratterizzare nei prossimi mesi” ha spiegato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ricordando l’obiettivo del Giubileo nel 2025: “Sarà il primo evento globale post pandemia, dovremo farci trovare pronti”.

LAVORATORI SAN GIOVANNI: PAGATECI STRAORDINARI E PRODUTTIVITÀ

Una cinquantina di lavoratori dell’ospedale San Giovanni di Roma ha manifestato stamani davanti la Direzione generale, per protestare contro la produttività negata e gli straordinari obbligatori non pagati. “Il paradosso della sanità laziale è questo: dipendenti che da un anno stanno fronteggiando il virus non hanno risposte nè dall’azienda nè dalla Regione Lazio- ha spiegato il segretario generale della Cisl Fp Lazio, Roberto Chierchia- Il 31 marzo ci sarà lo sciopero dei lavoratori del San Giovanni, ma altre azioni verranno messe in campo nelle altre aziende sanitarie”.

ROMA, AL TUFELLO MAXI GRAFFITO PER RICORDARE VALERIO VERBANO

Un grande murale per Valerio Verbano, il giovane antifascista ucciso nella sua casa di Roma, è stato inaugurato questa mattina a 41 anni dalla sua morte. Il III Municipio e la Regione Lazio gli hanno dedicato il gigantesco omaggio sulla facciata dell’Istituto professionaleFederico Cesi, al Tufello. L’opear è firmata dal noto street artist napoletano Jorit, che lo ha raffigurato con alcune strisce rosse sulle guance, come un ‘indigeno’ pronto alla battaglia. “Spero che gli studenti dei licei passando qui, possano interrogarsi su chi era Valerio Verbano” ha detto il vicepresidente del III Municipio, Stefano Sampaolo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»