Roma, la proprietà del Qube al municipio: “ZTL a nostre spese e 400 posti auto”

Condividi su facebook Condividi su twitter Condividi su whatsapp Condividi su email Condividi su print ROMA - "Nello spirito del reciproco rispetto ed interesse delle
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Nello spirito del reciproco rispetto ed interesse delle parti, e nel senso di collaborazione espressa nel precedente gradito incontro con una rappresentanza del quartiere, tenendo presenti le esigenze reciproche e le preoccupazioni espresse dai cittadini residenti siamo a muoverci per tentare di soddisfare tali esigenze e preoccupazioni mediante varie azioni che abbiamo già intrapreso, intraprenderemo a breve o in fase di studio”. E’ quanto si legge in una lettera ai residenti di Casalbertone da parte della proprietà della discoteca Qube.

“Aumenteremo la sicurezza nelle strade adiacenti il locale e riteniamo sia opportuno anche coinvolgere operatori coadiuvanti di riferimento degli amici del vicinato, che sicuramente sono e saranno più motivati nello svolgimento della loro funzione nell’ambito dell’auspicata quiete pubblica. Avviseremo la nostra agenzia di sicurezza affinché possa pianificare quanto sopra. Metteremo a disposizione circa 400 posti auto. Abbiamo proposto in Municipio di creare a nostre spese, una zona a traffico limitato e sottoposta a regolamento ZTL su via Arimondi, durante le ore serali e notturne del fine settimana. Il Municipio sta verificando la fattibilità della realizzazione di quanto proposto”, promette la proprietà nel messaggio a firma ‘dottoressa Anna Valentini – Uffici Qube Disco’.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»