Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Elezioni, Meloni: “Clima da anni ’70, ci vietano di manifestare”

"Noi di Fratelli d'Italia siamo le prime vittime di questo clima brutto, da anni 70, costruito purtroppo ad arte da una certa sinistra"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Noi di Fratelli d’Italia siamo le prime vittime di questo clima brutto, da anni 70, costruito purtroppo ad arte da una sinistra, che ha passato la campagna elettorale a usare slogan di quarant’anni fa per la difficoltà di spiegare ai cittadini perché al governo della Nazione aveva dato soldi alle banche e agli immigrati e non ai poveri”. Così il presidente di Fratelli d’Italia e candidato premier, Giorgia Meloni, intervistata questa mattina da Pierluigi Diaco, Fulvio Giuliani e Giusi Legrenzi nel corso di Non Stop News, in onda su Rtl 102.5 e in radiovisione sul canale 36 del Dt e sul 750 di Sky.

“Io in prima persona- aggiunge Meloni- sono stata aggredita a Livorno da quelli dei centri sociali che stanno facendo di tutto; nel comune di Pontedera ci è stato impedito di fare il nostro banchetto elettorale da un sindaco Pd che non ci ritiene una realtà democratica, nonostante siamo un partito presente in Parlamento”.

“E adesso- conclude- ci hanno vietato di manifestare questo sabato a piazza Vittorio a Roma, nell’ambito di una mobilitazione nazionale nel corso della quale porteremo enormi bandiere tricolori nei quartieri abbandonati delle periferie italiane. Non ce la vogliono far fare e per questo dico che sabato saremo comunque a manifestare a piazza Vittorio“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»