SAG Awards, trionfo per “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”

Cerimonia a sostegno delle donne vittime di molestie
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Grande successo per “Tre manifesti a Ebbing, Missouri” alla 24esima edizione dei SAG Awards, i premi assegnati ogni anno dallo Screen Actors Guild (SAG), il sindacato degli attori americani. Durante la cerimonia che ha avuto luogo ieri sera a Los Angeles, sono stati premiati i migliori interpreti di cinema e tv del 2017.

Una manifestazione ‘al femminile’

Anche in questo caso, come per i Golden Globe, la manifestazione ha visto come protagoniste le donne. Niente abiti scuri, ma sul palco a condurre l’evento una delle attiviste del movimento Time’s up contro le molestie nel mondo dello spettacolo, Kristen Bell. L’attrice nel discorso d’apertura della evento ha punzecchiato l’amministrazione Trump con battutine velate e ha incoraggiato le donne vittime di abusi a raccontare la loro storia.

https://www.youtube.com/watch?v=w_kjtwNmgPc

I premi più importanti per il cinema sono andati a “Tre manifesti a Ebbing, Missouri” che conquista il riconoscimento per Miglior cast, migliore attrice protagonista (Frances McDormand) e miglior attore non protagonista (Sam Rockwell).

Miglior attore protagonista si riconferma invece Gary Oldman che, dopo il Golden Globe, si aggiudica un altro importante premio, grazie alla sua ottima interpretazione di Winston Churchill ne “L’ora più buia”,  e vede avvicinarsi sempre più la statuetta dell’Oscar.

Per ciò che concerne invece le serie tv, il riconoscimento per il miglior cast è andato a “This Is Us”, mentre miglior attrice in una serie tv è stata incoronata Claire Foy, protagonista di “The Crown”, che ha battuto la favorita Elisabeth Moss di “The Handmaid’s Tale”

Due riconoscimenti importanti anche per “Big Little Lies” che porta a casa il premio per miglior attrice e attore in una miniserie o un film per la tv, assegnati a Nicole Kidman e Alexander Skarsgård. Infine il premio speciale alla carriera che quest’anno è andato a Morgan Freeman.

https://www.youtube.com/watch?v=pYRnrTxGX34

Tutti i vincitori:

Cinema

Miglior cast: Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Miglior attore protagonista: Gary Oldman – L’ora più buia
Miglior attrice protagonista: Frances McDormand – Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Miglior attore non protagonista: Sam Rockwell, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Miglior attrice non protagonista: Allison Janney – Io, Tonya
Migliori controfigure: Wonder Woman

Tv

Miglior cast in una serie tv drammatica: This is Us
Miglior cast in una serie tv comica: Veep
Miglior attore in una serie tv di genere drama: Sterling K. Brown – This Is Us
Miglior attrice in una serie tv di genere drama: Claire Foy – The Crown
Miglior attore in una serie tv di genere comedy: William H. Macy – Shameless
Miglior attrice in una serie tv di genere comedy: Julia Louis-Dreyfus – Veep
Miglior attore in una miniserie o un film per la tv: Alexander Skarsgård – Big Little Lies
Miglior attrice in una miniserie o un film per la tv: Nicole Kidman – Big Little Lies
Migliori controfigure: Il Trono di Spade

Premio speciale alla carriera: Morgan Freeman

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»