Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Napoli nuova tappa del tampone solidale “O tengo e to’ dong”

tampone solidale napoli
Effettuato 150 test molecolari gratuiti ai cittadini under 20 e over 65, tutti negativi. Donati anche circa 100 saturimetri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Nuova tappa per “O tengo e to’ dong”, il progetto di tampone solidale per il Covid-19 messo in campo da Fast (Farmacisti attivi sul territorio) e la Fondazione Famiglia di Maria con il Comune di Napoli. I gazebo di Fast, in Piazza Municipio, hanno effettuato test molecolari gratuiti ai cittadini under 20 e over 65. L’esito è stato comunicato, poi, tramite sms. In tutto sono state tamponate 150 persone, tutte negative e donati circa 100 saturimetri, soprattutto alle persone anziane che ne facevano richiesta, oltre che 60 lattoferrina con vitamina D.

Questa iniziativa nasce dall’idea che oggi l’esigenza è permettere al maggior numero possibile di cittadini di fare il tampone. Potremmo essere alla vigilia di due mesi delicatissimi e per questo siamo pronti con i tamponi “combo” che distingueranno il Covid da una semplice influenza”. Ha dichiarato Pietro Carraturo, presidente e fondatore di Fast. Mentre l’assessora comunale di Napoli alla Salute, Francesca Menna, ha evidenziato: “L’iniziativa è stata fortemente voluta dal Comune. Il tampone solidale e’ un grande segnale alla cittadinanza, la rete di solidarietà può aiutarci a combattere questo virus e a superare le recenti difficoltà”.
Soddisfazione anche dall’assessora ai Giovani, Alessandra Clemente, perché “quest’iniziativa parla a ragazzi e ragazze in questo momento alle prese con la sfida di bloccare il coronavirus. Un bel segnale da parte degli organizzatori, che ringraziamo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»