Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Portera omaggia ‘Futura’ con un live da casa di Dalla a Bologna

Ricky Portera
Il chitarrista degli Stadio terrà un concerto dall'appartamento di via d'Azeglio, che diventerà un docufilm in diretta online questa sera
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – In quest’anno bizzarro cade il quarantesimo anniversario di una delle canzoni più belle ed amate di Lucio Dalla. ‘Futura’. Il brano del cantautore bolognese scomparso otto anni fa è infatti protagonista di una serie di omaggi, tra cui le ormai famose luminarie natalizie in via d’Azeglio, il cui debutto avvenne tre anni fa proprio con il testo di ‘Caro amico ti scrivo’ di Dalla. Anche chi ha suonato con Lucio desidera ricordare la splendida canzone del 1980; così Ricky Portera, chitarrista e fondatore degli Stadio, nonché collaboratore di lungo corso non solo di Dalla ma anche di De Gregori, Ron, Gianni Morandi, Eugenio Finardi e Loredana Berté, ha deciso di realizzare uno spettacolo di oltre un’ora all’interno della casa dell’artista in via D’Azeglio 15, oggi sede della Fondazione Dalla che ospita l’evento.

CASA LUCIO DALLA

Accompagnato al piano da Renato Droghetti, Portera offrirà agli ascoltatori un viaggio nella musica live, come omaggio all’arte condivisa con il cantautore bolognese, con brani di repertorio personali e di altri artisti, scelti tra quelli che da sempre conservano l’eredità del pensiero di Dalla: il potere delle emozioni della musica che, come ogni forma di pura espressione artistica, avvicina e stringe le persone, creando unità e bellezza dell’insieme. Al concerto parteciperà anche Umberto “Tobia” Righi, amico storico di Lucio.

Dal concerto sarà tratto il docufilm ‘Ricominciare con voi’, una produzione Black and White Radio, col supporto della giornalista Paola Pieragostini, già co-autrice del romanzo biografico su Portera ‘Ci sono cose che non posso dire’, uscito nel 2017. Il film sarà in diretta on line stasera alle 21,30 sul sito blackandwhiteradio.it, sulla pagina facebook, sull’app Black and White Radio e sulle piattaforme Mixcloud e Soundcloud, e in seguito sarà visibile anche sui canali degli 11 comuni della Val d’Aso.

lucio dalla

È stato infatti lo sforzo straordinario dell’Eco Museo della Valle dell’Aso e dalla sede italiana di Unifrutti Group, grazie alla disponibilità Fondazione Lucio Dalla e Pressing Line, ad offrire la possibilità di realizzare un evento unico per ricordare uno degli artisti più geniali del nostro Paese e la sua città. “Stiamo investendo sempre di più in Italia, come dimostra la recente acquisizione di Oranfrizer, ma il nostro obiettivo è anche quello di sostenere la vera bellezza italiana: i suoi territori, la loro straordinaria diversità e la loro cultura con azioni mirate. Questa di Bologna è la prima, ne seguiranno certamente altre” racconta Gianluca Defendini, ceo della branch italiana di Unifrutti.

LEGGI ANCHE: Lucio Dalla torna ad illuminare la sua Bologna con la speranza di ‘Futura’

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»