Carburanti, in Italia calo di 17-20 cent nel 2015. I consumatori hanno risparmiato 6,7 miliardi

Lo segnala l'Unione petrolifera, presentando il Pre Consuntivo petrolifero 2015
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Nel 2015 il prezzo dei carburanti in Italia è calato di 17-20 centesimi al litro rispetto al 2014. Così l’Unione petrolifera, presentando il Pre Consuntivo petrolifero 2015.

distributore_benzinaio

Di conseguenza, si verifica un risparmio per i consumatori da 6,7 miliardi.

La componente fiscale e’ salita in media al 66% per la benzina e al 62% per il gasolio. Lo stacco dell’Italia rispetto all’area euro è in calo arrivando a soli 8 millesimi per la benzina e 1,2 centesimi per il gasolio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»