hamburger menu

Qatar 2022, l’Inghilterra ‘antirazzista’ in ginocchio prima del match contro l’Iran

Il gesto dei giocatori inglesi è nato per sostenere la causa Black Lives Matter dopo la morte di George Floyd

Pubblicato:21-11-2022 08:50
Ultimo aggiornamento:21-11-2022 08:54
Canale: Sport
Autore:
inghilterra qatar 2022
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Il Ct dell’Inghilterra, Gareth Southgate, ha annunciato che i suoi calciatori si inginocchieranno prima del loro primo incontro ai Mondiali di Qatar 2022, in programma oggi alle 14 contro l’Iran. I giocatori inglesi, spiega la Bbc, sono soliti compiere il gesto antirazzista – nato per sostegno alla causa Black Lives Matter dopo la morte di George Floyd – prima dei loro incontri, e hanno deciso di continuare anche in Qatar. “È ciò che sentiamo come squadra e lo abbiamo fatto per un lungo periodo di tempo”, le parole di Southgate. “Pensiamo che sia una dichiarazione forte che farà il giro del mondo per i giovani, in particolare, per dimostrare che l’inclusività è molto importante”.

LEGGI ANCHE: Mondiali in Qatar al via tra le polemiche: dai tifosi pagati ai diritti umani

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-11-21T08:54:00+01:00