NEWS:

VIDEO | In Vino Civitas, a Salerno il salone del vino organizzato dalla CNA

Bezzi: "Un evento grandioso che valorizza l'intero territorio con il vino, il cibo, ma anche l'artigianato artistico"

Pubblicato:21-10-2023 19:14
Ultimo aggiornamento:21-10-2023 19:14
Autore:

FacebookLinkedIn

SALERNO – “Questo è un evento grandioso che valorizza l’intero territorio con il vino, il cibo, ma anche l’artigianato artistico. Un sistema che promuove interamente il territorio, qui vengono espositori da tutta Italia”. Così alla Dire Fabio Bezzi, direttore nazionale di Cna, a margine dell’inaugurazione della settima edizione di In Vino Civitas, il salone del vino organizzato dall’associazione Createam con Cna Salerno in programma fino a lunedì alla Stazione marittima di Salerno.

“Questa – prosegue – è una iniziativa valorizzata e che si innova ogni anno, con un successo sempre maggiore. La novità di questa edizione è un premio dedicato a un’azienda alluvionata dell’Emilia-Romagna: il sistema Cna ha promosso questo premio per questa azienda che si è risollevata dopo aver subito enormi danni e a settembre è stata premiata tra i migliori vini dell’Emilia-Romagna”.
Maria Rosa e Giampaolo Bordini, titolari dell’azienda vitivinicola Villa Papiano di Modigliana (FC), hanno ricevuto, infatti, dal Prefetto di Salerno Francesco Esposito, il premio EccellenSA, un Bacco in ceramica artistica tradizionale vietrese. A motivare il riconoscimento la volontà di rendere omaggio a tutte le aziende danneggiate lo scorso maggio dalla tremenda alluvione.

85 AZIENDE DA TUTTA ITALIA

In Vino Civitas ospita 85 aziende di tutta Italia. E, con nucleo il vino, mira a promuovere il territorio locale e nazionale attraverso eccellenze agroalimentari, artigianali, storiche, artistiche in grado di favorire il turismo e le produzioni tipiche. “È una manifestazione – sottolinea alla Dire il presidente di Cna Salerno, Lucio Ronca – che non guarda solo al vino, ma a tante altre attività. Abbiamo una sfilata di moda, un’esposizione di artigianato della neonata scuola di ceramica vietrese, abbiamo una rassegna di cultura, una mostra fotografica. Il vino è il principe, ma intorno ci sono tante altre cose che faranno crescere questa manifestazione che sarà una delle più importanti della provincia di Salerno. Presente anche l’Ice con i suoi buyer che domani andranno in giro nelle nostre fattorie, nelle nostre aziende vitivinicole: l’interesse cresce sempre di più”. Sono, infatti, undici i buyers provenienti da Serbia, Ungheria, Albania, Slovenia, Bulgaria e Svizzera che, d’intesa con Ice Agenzia, promuovono contatti B2B con le aziende vitivinicole.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


FacebookLinkedIn