NEWS:

Nuovo sbarco nella notte a Roccella Jonica, 65 migranti tratti in salvo

A bordo di una barca a vela i migranti sono stati intercettati a tre miglia dalla costa jonica reggina tra i Comuni di Bova e Palizzi

Pubblicato:21-10-2019 17:20
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 15:51
Autore:

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

REGGIO CALABRIA – Un nuovo sbarco di migranti si è registrato questa notte al porto di Roccella Jonica (RC). A bordo di una barca a vela, proveniente dalla rotta greco/turca la guardia costiera e le motovedette della guardia di finanza hanno tratto in salvo 65 migranti, intercettati dopo una telefonata a tre miglia dalla costa ionica reggina tra i Comuni di Bova e Palizzi.

La barca a vela, alla deriva, si era incagliata nello specchio d’acqua antistante il litorale del Comune Palizzi per il basso fondale. I 65 migranti che erano a bordo (31 di nazionalità iraniana, 28 irachena, 2 siriani e 4 egiziani), dopo essere stati trasbordati sulla motovedetta della Guardia Costiera, sono sbarcati nel porto di Roccella Jonica. Completate le operazioni di assistenza e fotosegnalamento gli immigrati verranno trasferiti nei centri di accoglienza della Calabria come disposto dal ministero dell’Interno.

Nella tarda mattinata, la guardia costiera ha disincagliato l’imbarcazione portandola al Porto di Reggio Calabria e ponendola sotto sequestro.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy