Roma, cerca di suicidarsi su Ponte Marconi: bloccata dalla Polizia

Bloccata in extremis dagli agenti della Polizia di Stato la donna che ha cercato di salire sul bordo di Ponte Marconi nel tentativo di suicidarsi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – Bloccata in extremis, dagli agenti della Polizia di Stato della squadra cinofili, la donna che, ieri sera, ha cercato di salire sul bordo di Ponte Marconi nel tentativo di suicidarsi.

Quando i poliziotti, hanno sentito la nota via radio, che segnalava una persona in procinto di suicidarsi, si sono immediatamente diretti sul posto, e lì, hanno visto una donna dimenarsi tra la folla e correre verso il ponte in evidente stato di agitazione.

Prima che commettesse l’insano gesto, gli agenti, sono riusciti però a bloccarla. Alcuni testimoni, hanno raccontato che, già pochi secondi prima, aveva tentato di lanciarsi dal ponte, ma era stata fermata. Richiesto l’intervento di personale medico del 118, la donna, una 41 enne romana, è stata trasportata in ospedale per le cure del caso.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»