Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Terremoto, studenti degli istituti alberghieri cucinano l’amatriciana per la ricostruzione

Zingaretti e Smeriglio al centro di Testaccio per l'iniziativa "Tutti per uno"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

alberghiero_per_amatrice2ROMA – Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e il vicepresidente Massimiliano Smeriglio, hanno visitato il Centro Ciofs di Testaccio, uno dei 22 istituti, tra centri di formazione professionale e alberghieri, che hanno aderito al progetto ‘Tutti per uno’, iniziativa promossa dalla Regione Lazio a favore del Centro di Formazione Professionale di Amatrice. Alla base dell’iniziativa il coinvolgimento diretto degli studenti dei vari istituti alberghieri del Lazio che cucineranno con l’obiettivo di raccogliere fondi a favore del centro di formazione di Amatrice, fortemente danneggiato dal sisma del 24 agosto scorso. Le sottoscrizioni che verranno raccolte in tutte le iniziative serviranno a sostenere il ripristino del centro di Amatrice. Dal 3 ottobre, infatti, le lezioni per i 92 allievi iscritti al Centro di Formazione Professionale di Amatrice sono partite regolarmente, ma a causa dei danni riportati dall’edificio, si tengono nella sede provvisoria di Rieti. All’iniziativa hanno aderito e parteciperanno ai vari eventi gli assessori Hausmann e Ravera e i consiglieri regionali Baldi, Aurigemma, Patané, Giancola, De Paolis, Forte, Bianchi, Vincenzi, Mitolo, Lena, Petrassi e Panunzi.

 ZINGARETTI: BELLO STUDENTI LAVORINO PER ‘COLLEGHI’ AMATRICE

“E’ una bella gara di solidarieta’ per far tornare la vita nei Comuni colpiti dal sisma. Il popolo di Amatrice e Accumuli e’ orgoglioso, fiero, combattivo. Ha reagito in modo esemplare al dolore che li ha colpiti e meritano questa grande attenzione”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, alla presentazione dell’iniziativa ‘Tutti per uno’ al centro di formazione di Testaccio. “E’ bellissimo che i ragazzi e le ragazze delle altre scuole della regione in questo momento stiano lavorando per i loro colleghi di Amatrice– ha aggiunto- Le risorse raccolte serviranno a riqualificare il Centro Alberghiero di Amatrice come grande polmone di ripresa della vita. E’ un altro tassello alla missione etica di permettere alla vita di riprendere il prima possibile”.

di Alessandro Melia, giornalista professionista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»