NEWS:

Acquaroli chiede a Curcio di estendere parte del maceratese nello stato di emergenza per l’alluvione

Il governatore evidenzia le numerose segnalazioni di danni finora pervenute da parte dei Comuni appartenenti alla Provincia di Macerata

Pubblicato:21-09-2022 12:30
Ultimo aggiornamento:21-09-2022 12:30

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

Il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, commissario per l’emergenza, nel tardo pomeriggio di ieri ha scritto al capodipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, per richiedere di estendere anche il territorio maceratese colpito dall’alluvione nella dichiarazione dello stato di emergenza. “Evidenzio– così il presidente nella lettera– con la presente le numerose segnalazioni di danni finora pervenute da parte dei Comuni appartenenti alla Provincia di Macerata. Valutato il nesso di causalità con l’evento del 15-16 settembre, ti invito a valutare di estendere parte del territorio della Provincia di Macerata nella dichiarazione dello stato di emergenza”.

LEGGI ANCHE: Il meteorologo: “Alluvione Marche causata dal temporale autorigenerante v-shaped”

Le voci da Cantiano: “Cose mai viste”, “Aggrappata a un portafiori per salvarmi”


Alluvione nelle Marche, Paolini: “A Cantiano scenario apocalittico, serve aiuto per ricostruire”

La famiglia Della Valle dona un milione di euro alla Regione Marche

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy