Regionali Marche, storica vittoria per il centrodestra: Acquaroli sfiora il 50%

Le prime proiezioni assegnano la vittoria a Francesco Acquaroli, ma il centrosinistra è in rimonta
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ANCONA – Si rafforza il vantaggio del candidato del centrodestra alla presidenza di Regione Marche. Secondo la proiezione fatta dal Consorzio Opinio Italia per la Rai, riferita a un campione di elettori del 30%, Francesco Acquaroli e’ dato al 49,6%. Seguono il candidato del centrosinistra, Maurizio Mangialardi (35,9%), Gian Mario Mercorelli del Movimento 5 stelle (9,4%) e Roberto Mancini della lista di sinistra Dipende da Noi (2,4%).  

MELONI: DA NORD A SUD FDI UNICO PARTITO CHE CRESCE

“Trionfo Marche! Grazie a Francesco Acquaroli e a Fratelli d’Italia un’altra roccaforte della sinistra sara’ amministrata dal centrodestra. Da nord a sud Fdi e’ l’unico partito che cresce in tutte le regioni al voto”. Lo scrive su twitter Giorgia Meloni, leader Fdi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

21 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»