Referendum, Zingaretti soddisfatto: “Ora avanti con le riforme”

Il commento del segretario del Pd sull'esito del referendum sul taglio dei parlamentari
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Nicola Zingaretti si dice soddisfatto del risultato al referendum. “E’ confermata la validita’ della scelta del Pd. Ora avanti con le riforme. Rappresenteremo anche molte delle preoccupazioni di chi ha votato No reputando insoddisfacente solo il taglio dei parlamentari”, aggiunge a quanto si apprende Zingaretti.

LEGGI ANCHE: Referendum: il sì al 66,7%, no al 33,3%. Exit poll regionali, partita aperta in Puglia e Toscana

VERINI: DA PD CONTRIBUTO DECISIVO PER VITTORIA SÌ

“Il Partito democratico ha contribuito in maniera decisiva alla vittoria del si’ al referendum, dando un contributo importante per un si’ riformista che e’ tutto il contrario di un si’ populista”. Lo ha detto l’esponente dem Walter Verini dalla sede del partito a Roma, commentando la sempre piu’ probabile vittoria del si’ al referendum. “Dentro a questa vittoria- ha aggiunto Verini- ci sono anche ragioni e perplessita’ per il no che noi assumiamo per avviare una serie di riforme e far si’ che il Parlamento ne esca rafforzato”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»