A Roma il 25 settembre sciopero dei mezzi: a rischio bus, metro e ferrovie

Di 24 ore. Fasce di garanzia da inizio servizio diurno alle 10 e poi dalle 17 alle 20
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La segreteria territoriale dell’organizzazione sindacale Usb Lavoro Privato ha proclamato nella Capitale uno sciopero del trasporto pubblico di 24 ore per la giornata del 25 settembre. Lo sciopero scattera’ alle 10 e interessera’ bus, filobus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo, Termini-Centocelle e Roma-Lido. I servizi saranno comunque regolari durante le fascia di garanzia: da inizio servizio diurno alle 10 e poi dalle 17 alle 20. Il servizio non sara’ invece garantito dalle 0.01 a inizio servizio diurno, dalle 10 alle 17 e dalle 20 al termine del servizio diurno. Nelle notti precedenti e seguenti potrebbero verificarsi riduzioni di servizio. Nella notte tra il 25 e il 26 settembre non sara’ garantito il servizio delle linee metro, delle linee sostitutive serali della metro C e del tram 8.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»