Migranti, l’appello della Ocean Viking: “Il clima a bordo è sempre più teso”

La rotta della nave ha segnato oggi "un messaggio di umanità"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Dopo 12 giorni in mare, il clima a bordo della Ocean Viking è sempre più teso”. E’ quanto fa sapere in un video Luca Pigozzi, medico di MSF a bordo della nave. “Le persone stanno perdendo la cognizione del tempo, è difficile per loro capire cosa sta accadendo e faticano perfino ad identificare gli orari per mangiare o per pregare- ha spiegato- Ribadiamo con urgenza la nostra richiesta di un porto sicuro perché queste persone possano toccare terra al più presto. Nel frattempo avrete visto che la rotta della nave ha segnato oggi un messaggio di umanità”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»