Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Attivisti forzano le transenne in piazza del Plebiscito a Napoli: “Il G20 balla sul Titanic. Jatevenne”

attivisti contro g20 napoli-min
I movimenti ambientalisti dicono "no" alla presenza dei capi di stato a Napoli in una terra "martoriata dall'inquinamento" ambientale e al modello "del sistema capitalistico portato avanti dal G20"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Più di 50 attivisti hanno simbolicamente forzato a Napoli la zona rossa oltrepassando le transenne poste in piazza del Plebiscito riuscendo così a posizionare lo striscione “il G20 balla sul Titanic. Salviamo il pianeta, jatevenne”. I movimenti ambientalisti dicono “no” alla presenza dei capi di stato a Napoli in una terra “martoriata dall’inquinamento” ambientale e al modello “del sistema capitalistico portato avanti dal G20”.

Gli attivisti rivendicano l’esigenza di un altro mondo possibile. E a dimostrarlo, sostengono, è la partecipata giornata che si è svolta nella sede dell’università Federico II in via Marina tra confronti con le delegazioni e gli storici attivisti ambientalisti internazionali.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»