Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione del 21 luglio 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COVID, D’AMATO: NESSUN ALLARME LAZIO, QUI 4MILA POSITIVI

I casi di positività al Covid nel Lazio sono tornati rapidamente a salire ma per l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, “non c’è nessun allarme. Attualmente nel territorio- ha spiegato D’Amato- ci sono 4mila positivi, meno della metà di quelli che hanno altre grandi regioni come il Veneto, la Lombardia e la Campania”. Insomma, la situazione è sotto controllo e per D’Amato non c’è il rischio che la Regione si ritrovi la prossima settimana in zona gialla. “Siamo un po’ arrabbiati- ha aggiunto D’Amato- perché c’è un onere che ricade interamente sugli operatori sanitari che non si sono mai fermati da 535 giorni”.

VACCINO, D’AMATO: ENTRO 8 AGOSTO DUE DOSI A 70% CITTADINI LAZIO

Tra circa tre settimane il Lazio avrà raggiunto l’immunità di gregge contro il Covid. L’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, ha spiegato che “l’8 agosto arriveremo ad avere il 70% della popolazione immunizzata con doppia dose di vaccino, che è l’obiettivo che ha dato l’Europa. E’ un traguardo credibile e saremo la prima regione italiana a raggiungerlo”. Intanto prosegue la campagna vaccinale: “Abbiamo superato i 6,3 milioni di dosi somministrate- ha detto D’Amato- e a breve metteremo in campo una modalità di vaccinazione last minute all’aeroporto internazionale di Fiumicino per coloro che non sono riusciti a completare il percorso”.

ZINGARETTI: ROMA FACCIA DISCARICA, ITALIA SI È ROTTA DI AIUTARE

“I cittadini di Viterbo, Albano, della Puglia, dell’Emilia Romagna e della Lombardia si sono rotti di prendere l’immondizia che Roma non riesce a mettere sul proprio territorio”. Il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, parlando con una cittadina nel quartiere romano di San Basilio è tornato a puntare il dito contro l’amministrazione Raggi per la cattiva gestione capitolina dei rifiuti e in particolare per l’assenza di una discarica. “Sono due anni che diciamo che Roma si deve dotare di un sito dove conferire i rifiuti- ha aggiunto Zingaretti- Ci sono topi e cinghiali perché la città va pulita e questa vergogna deve finire”.

LISTA TOTI-SGARBI PER MICHETTI, SINISTRA CIVICA PER GUALTIERI

Un ‘listone’ unico composto dai partiti nazionali Rinascimento e Coraggio Italia (Cambiamo), supportati dalle realtà civiche Cantiere Italia, Democrazia del Popolo e da Rivoluzione Animalista. Giovanni Toti e Vittorio Sgarbi hanno presentato il loro soggetto politico a sostegno del candidato sindaco del centrodestra a Roma, Enrico Michetti. Tra i candidati ci sarà anche Sergio Iapino, regista televisivo ed ex compagno di Raffaella Carrà. Anche gli alleati di Roberto Gualtieri si stanno muovendo sul fronte delle liste a sostegno del candidato del centrosinistra. Liberare Roma, Articolo 1, Partito Socialista e Sinistra Per Roma hanno dato vita a “Sinistra Civica Ecologista”. “Il nostro obiettivo è superare il 5%”, ha detto Stefano Fassina.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»