Al Planetario di Stia notte bianca per ricordare l’allunaggio

ROMA - Ripercorrere in una notte l’impresa di Apollo 11, quella in cui gli astronauti statunitensi Neil Armstrong
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Ripercorrere in una notte l’impresa di Apollo 11, quella in cui gli astronauti statunitensi Neil Armstrong e Buzz Aldrin compirono la prima passeggiata umana sul suolo lunare. Succederà il prossimo venerdì 24 luglio al Planetario del Parco Nazionale Foreste Casentinesi a Stia, in provincia di Arezzo.

allunaggio

A partire dalle 21, i visitatori potranno osservare il cielo estivo ed essere condotti nella visita guidata al Planetario e alla mostra di meteoriti.

Nel corso dell’evento si tenterà di chiudere definitivamente anche la disputa- tutta italiana– tra Tito Stagno, conduttore assieme ad Andrea Barbato della diretta televisiva dagli studi RAI di Roma, e Ruggero Orlando, inviato RAI negli Stati Uniti in diretta da Houston¸ sulla paternità dell’annuncio dell’avvenuto allunaggio.

Partecipando alla seconda edizione de La Notte Bianca dell’Apollo 11 il Planetario del Parco Nazionale Foreste Casentinesi ha aderito a un’iniziativa dell’Unione Astrofili Italiani (UAI) e dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»