Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

L’Etna torna a farsi sentire, nuovo parossismo nella notte

etna
Un trabocco lavico di modesta entità si è verificato anche nel settore Nord del vulcano Stromboli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – L’Etna è tornato a farsi sentire nella notte con un nuovo parossismo dal cratere di sud-est e un trabocco di lava in direzione sud-ovest. Il fenomeno si è concluso attorno alle 2 del mattino: l’ampiezza media del tremore vulcanico, che attorno alle 23:30 aveva raggiunto il valore massimo, è tornata su valori medi.

TRABOCCO LAVICO ANCHE PER IL VULCANO STROMBOLI

Un trabocco lavico di modesta entità si è verificato nel settore Nord del vulcano Stromboli. Ne dà notizia l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, che attraverso il suo osservatorio etneo monitora il vulcano. Il fenomeno, come segnala l’Ingv, è iniziato alle 06:05 e si è esaurito in pochi minuti. Il fronte lavico è in raffreddamento e interessa soltanto la parte alta della Sciara del Fuoco.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»