NEWS:

Corsa per tutti e solidarietà, il 28 maggio tocca all’Aosta21k

Tre percorsi da 5, 10 e 21 km

Pubblicato:21-05-2023 13:05
Ultimo aggiornamento:21-05-2023 13:05
Autore:

FacebookLinkedIn

(DIRE – Notiziario Turismo e Sport) Aosta, 21 mag. – Un evento per tutti, in cui lo sport si tinge di solidarietà. È partito il conto alla rovescia per l’Aosta21k, la mezza maratona della città di Aosta che si correrà domenica 28 maggio. La competizione, organizzata dall’Atletica Sandro Calvesi in collaborazione con Ravenna Runners, è stata presentata in una conferenza stampa.

Tre i percorsi previsti: la “21K Half-marathon” e la “Cva 10K Race”, di cui è sponsor la Compagnia valdostana delle acque, rispettivamente da 21 e da 10 chilometri, valide per l’assegnazione del titolo di campione valdostano di mezza maratona e di 10 chilometri su strada, e la “Cas 5K Buongiorno Aosta”, la non competitiva da cinque chilometri che si concluderà all’interno della Cogne Acciai Speciali. Le altre due gare attraverseranno lo stabilimento siderurgico per 1,7 chilometri, mentre l’arrivo è previsto in piazza Arco d’Augusto. La partenza è fissata alle 9.30 in via Torino, all’incrocio con via Boson.

Sono nove gli atleti top invitati per le due gare competitive. Tra i valdostani ci sono Catherine Bertone, Tetiana Gamera, René Cuneqaz e Axelle Vicari, a cui si aggiungono i kenyani Wambua Bernard Musau e Kisorio Hosea Kimeli nella 21k, il burundese Niyomukiza Jean Marie Vianney nella 10K e le kenyane Jerotich Lenah e Kerage Nancy Kerubo, entrambe nella 21K. Le iscrizioni sono aperte fino al 27 maggio sul sito www.aosta21k.com. Parte del ricavato delle quote d’iscrizione sarà donato alle associazioni del terzo settore che hanno aderito al progetto Charity.

La giornata di gare sarà preceduta, sabato 27 maggio, salle 15 alle 18, dalla “School&Family”, un pomeriggio di sport per tutti con ritrovo al parco Puchoz. Seguirà, dalle 19.30 alle 23.30, una serata di gioco per adulti e bambini all’Arco d’Augusto in compagnia di GiocAosta. Domenica, sempre all’Arco d’Augsto, si terrà un’edizione speciale dello Tsaven il mercato della Coldiretti che promuoverà i prodotti agricoli del territorio. “Questa manifestazione è a noi molto cara perché decisamente inclusiva: oltre a coinvolgere molti enti e sponsor coinvoge anche tutta la società e i cittadini. E, esprimendo vicinanza all’Emilia-Romagna per la tragica situazione legata al maltempo, aggiunge: “Anche il gemellaggio con la città di Ravenna ci piace molto perché noi crediamo in un’Europa delle città: unirisi è il modo migliore per essere cittadini del mondo superando anche quelle barriere che in certi casi ci impediscono di proseguire”.

Solidarietà e sostegno all’Emilia arrivano anche dall’assessore regionale allo Sport Giulio Grosjacques, secondo cui l’evento, che “avrà dei numeri importantissimi”, sarà anche “un’occasione di promozione turistica di grande rilievo”. Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners nel ringraziare per la solidarietà dimostrata in questo momento così difficile per la sua Regione, spiega: “Questo evento è un punto di partenza notevole e le prospettive sono interessanti. Guardiamo al futuro con tanta positività, tanta attenzione e ci sono ottime prospettive per poter creare eun evento importante per la regione che diventi un punto di riferimento per l’atletica italiana, portando tanti atleti di élite e tanta gente perché oggi lo sport è sempre più abbinato al turismo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


FacebookLinkedIn