Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Liliana Segre cittadina onoraria di Ercolano

liliana segre-min
Il conferimento è avvenuto alla presenza del sottosegretario di Stato all'Interno Ivan Scalfarotto e del prefetto di Napoli Marco Valentini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Il sindaco del Comune di Ercolano (Napoli), Ciro Bonajuto, ha conferito la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, presidente della Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza. La pergamena e le chiavi della città sono state consegnate al deputato Emanuele Fiano, delegato da Segre. Con il conferimento della cittadinanza onoraria la città di Ercolano ha inteso riconoscere “l’inestimabile contributo di Liliana Segre, superstite dell’Olocausto e testimone della Shoah italiana, contro ogni forma di odio e violenza, intolleranza e pregiudizio”. Così in una nota della prefettura di Napoli. Il conferimento della cittadinanza onoraria è avvenuto alla presenza del sottosegretario di Stato all’Interno Ivan Scalfarotto e del prefetto di Napoli Marco Valentini.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»