Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Toti e Bassetti incontrano i bimbi delle elementari

giovanni toti e matteo bassetti lezione a scuola
Il presidente della Regione e il direttore della clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova hanno risposto alle domande di 37 bambini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

GENOVA – Mattinata tra i banchi di scuola per il direttore della clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, Matteo Bassetti, il governatore ligure, Giovanni Toti, e l’assessore all’Istruzione, Ilaria Cavo. Alcuni giorni fa, gli alunni di prima elementare dell’Istituto comprensivo di Teglia hanno scritto all’infettivologo per chiedergli una visita alla classe. Desiderio esaudito questa mattina per 37 bambini, che hanno accolto i loro ospiti assieme alla dirigente dell’istituto, Maria Elena Tramelli, e alla professoressa di scienze, Antonella Miglietta. “Stamattina abbiamo imparato tante cose dal buonumore, dal coraggio, dalla spensieratezza, ma anche dall’attenzione e dalla prudenza che spesso sanno avere i bambini più degli adulti. Esorcizzare le nostre paure è sempre un modo per sconfiggerle e questi bambini lo hanno fatto”, commenta Toti.

Bassetti ha risposto alle domande sulla campagna di vaccinazione: “Ci sono studi su Pfizer, ma anche su molti altri vaccini, per un’eventuale somministrazione alla fascia dei più piccoli– ricorda- io credo che dal 2022 in poi sia ragionevole pensare che avremo una vaccinazione che andrà da 0 a 100 anni”. Per l’assessore Cavo, l’incontro con i bambini è stato anche un momento di formazione: “Sono rimasta colpita quando hanno alzato la mano per dire cosa vogliono fare da grandi- racconta- se fossimo venuti qua due anni fa, non avremmo avuto una così alta percentuale di bimbi che pensano alle professioni scientifiche e mediche. Nella drammaticità di tutto quello che hanno vissuto in questi mesi, se c’è un risultato positivo è che questi bambini si sono appassionati a queste materie, vogliono capire cos’è la chimica, cos’è un virus”.

LEGGI ANCHE: Il governo americano dona 307.000 dollari all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»