Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Vaccino, Giorgetti: “Siamo disponibili a contribuire al progetto di Reithera”

Dopo lo stop della Corte dei Conti, il ministro dello Sviluppo economico rassicura sulla volontà del governo di sostenere l'azienda italiana
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il Mise è disponibile a contribuire al progetto del vaccino Reithera nelle forme e nei modi consentiti utilizzando diversi e innovativi strumenti previsti anche dalle nuove norme”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti anche in previsione di un incontro con Reithera. L’azienda italiana sta sperimentando un vaccino contro il Covid ma negli scorsi giorni la Corte dei Conti ha bocciato il decreto che le destinava fondi del ministero. La motivazione era legata alla mancanza di chiarimenti chiesti dalla Corte su alcuni aspetti.

LEGGI ANCHE: Vaccino, la Corte dei conti boccia il decreto per i fondi a ReiThera

Figliuolo: “Reithera attende l’ok di Ema, ma a fine giugno avremo il vaccino CureVac”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»