Dl Imprese, per i prestiti fino a 25mila euro la restituzione sale a 10 anni

Per quelli da 800 mila euro in 30 anni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Carla Ruocco, Presidente della Commissione di inchiesta sul sistema bancario e finanziario, spiega: “Sono felicissima di poter annunciare che una proposta emendativa al Dl Imprese su cui mi sono battuta molto è stata accolta ed ha trovato il parere favorevole della maggioranza nelle commissioni finanze e attività produttive. Con questa modifica si estende da 6 a 10 anni il tempo della restituzione dei prestiti fino a 25 mila euro erogati con garanzia fino al 100% del Fondo centrale per le Pmi. Inoltre, i tassi di interesse applicati non potranno superare il tasso di rendistato con durata analoga al finanziamento maggiorato dello 0,2%. Ma non è finita qui: grazie ad un altro emendamento riformulato dalla maggioranza, la garanzia pubblica al 100% offerta dal Fondo centrale per le Pmi su prestiti fino a 25mila euro arriverà fino a 30mila mila. Altra novità importante riguarda i prestiti fino a 800mila euro, con garanzia pubblica fino all’80% e quella di Confidi per arrivare al 100%, che potranno essere restituiti in una durata fino a 30 anni. Iniziative legislative di buon senso che vengono incontro alle esigenze delle nostre imprese per consentirgli di ripartire al meglio. E il messaggio deve essere forte e chiaro: lo Stato è con voi!”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

21 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»