fbpx

Tg Lazio, edizione del 21 maggio 2019

UCCISE PADRE VIOLENTO A MONTEROTONDO, DEBORAH TORNA LIBERA

E’ tornata libera Deborah Sciacquatori, la ragazza di 19 anni che domenica scorsa ha colpito in modo fatale il padre, che da tempo maltrattava la famiglia residente a Monterotondo, vicino Roma. La Procura di Tivoli ha firmato oggi il decreto di remissione in liberta’. Deborah era ai domiciliari: l’accusa nei suoi confronti e’ stata derubricata da omicidio volontario, in eccesso colposo di legittima difesa.

DROGA E ARMI A MONTESPACCATO: DA FIAMME GIALLE 18 ARRESTI

Avevano legami con la ‘ndrangheta e la Sacra Corona Unita alcuni degli appartenenti all’organizzazione criminale, con base nel quartiere di Montespaccato, sgominata dalla Guardia di Finanza nell’ambito dell’Operazione ‘Re Mida’. Diciotto le persone arrestate nel blitz scattato alle prime luci dell’alba nel Lazio e in Calabria. Sequestrati oltre 100 chili di cocaina e 143 chili di hashish, oltre a un vero e proprio arsenale formato da 20 armi da fuoco, sei chili di esplosivo e 5 detonatori.

TURISMO, CAFAROTTI: NEL 2019 +3% ARRIVI RISPETTO SCORSO ANNO

Aumentano del 3 per cento, rispetto allo scorso anno, gli arrivi e le presenze di turisti a Roma. Lo ha fatto sapere oggi l’assessore capitolino al Turismo, Carlo Cafarotti, che ha partecipato alla presentazione della ventunesima edizione di Art Cities Exchange, che si terra’ l’11 e 12 novembre a Roma. “Strepitoso il picco della settimana di Pasqua- ha spiegato Cafarotti- 372.700 arrivi e 965.000 presenze. Rispetto allo scorso anno +5,39% di arrivi e + 4,55% di presenze”.

AL MAXXI DI ROMA ARRIVANO I CAPOLAVORI DELL’IVAM DI VALENCIA

Da domani all’8 settembre, al Maxxi di Roma, sara’ possibile ammirare i capolavori della collezione Ivam di Valencia, uno dei piu’ importanti musei d’arte contemporanea della Spagna. L’esposizione, presentata oggi dal curatore Hou Hanru con Chiara Bertini, prende il nome da un’opera dell’artista Juan Munoz ‘al norte della tormenta’, un’insolita scultura in ferro di forma circolare che assomiglia a un Astrolabio. Grande spazio anche alla fotografia e alle tele che richiamano la cultura spagnola.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

21 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»