Oltre 27 milioni per l’edilizia scolastica nelle zone ad alta dispersione della Campania

La Regione ha approvato i piani presentati dalle Province
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

scuolaLa Regione ha approvato i piani presentati dalle Province per opere di edilizia scolastica in zone ad alta dispersione. La spesa prevista in totale, a copertura delle richieste dei 5 Enti, è pari a 27 milioni. I fondi, a valere sulle risorse provenienti dagli obiettivi di servizio (Ods), sono stati assegnati dall’Unione europea alla Campania sotto forma di premialità, in considerazione dell’impegno profuso in materia di dispersione scolastica.

Da riepilogo generale, i fondi sono così ripartiti:

– Avellino 3.298.317,01 euro;
– Benevento 3.075.041,64;
– Caserta 4.672.062,86;
– Napoli 10.535.830,21;
– Salerno 5.418.748,29.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»