BEOK!, disponibile la app che aiuta le persone con obesità

La app è realizzata da DueCi Promotion e supportata da Medtronic
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Si può scaricare su tutti gli smartphone e i tablet “BEOK! – Path to fight obesity”, l’applicazione digitale creata con l’obiettivo di aiutare le persone con obesità a migliorare il proprio stile di vita. La app fornisce una guida e un supporto continuo, tramite attività specifiche, per raggiungere un miglior benessere.

Clicca qui per scaricare la app su Android

Clicca qui per scaricare la app su iOs

COME FUNZIONA LA APP

Un team di consulenti specializzati ha creato una serie di video che affrontano la vita quotidiana sotto molteplici aspetti: tutorial di ginnastica dolce e yoga; video motivazionali che aiutano a migliorare la propria positività; trucchi e astuzie per migliorare la propria dieta con gli alimenti più salutari, come cuocerli e servirli; consigli pratici per migliorare la qualità del sonno.

Accanto a questi aspetti pratici che investono la vita quotidiana, la app, realizzata da DueCi Promotion e supportata da Medtronic, aiuta ad inquadrare l’obesità come malattia che investe sia aspetti fisici che psicologici, per aiutare il paziente a prendere coscienza della propria condizione.

beok

I DATI

In Europa l’obesità coinvolge circa il 20% della popolazione, ma ci sono stime che proiettano un’incidenza fino al 50% entro il 2030. Già oggi causa ogni anno circa 350.000 morti premature, con un costo annuo, tra cure e mancata produttività, di circa 70 miliardi l’anno. In Italia si stima siano circa 6 milioni le persone affette da obesità, il 10% della popolazione. Di questi circa 300.000 sono quelli con BMI (Indice di massa corporea) superiore a 40, ossia i pazienti più gravi. Ma se sommiamo altre complicanze, come ad esempio il diabete, la quota di persone portatrici di obesità in forma grave è di circa un milione.

card beok obesità

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»