Roma, Alemanno e i suoi centauri: “Basta buche in città” / Video

Un centinaio di centauri e un paio di cicliste mossi dalla destra di Gianni Alemanno e dalla Lega romana hanno sfilato su due ruote per le strade della Capitale per protestare contro l'asfalto dissestato.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Maglie verdi, tricolori e bandiere del Movimento nazionale per la sovranità. Un centinaio di centauri e un paio di cicliste mossi dalla destra di Gianni Alemanno e dalla Lega romana hanno sfilato su due ruote per le strade della Capitale per protestare contro l’asfalto dissestato.

La sfilata di scooteristi denominata #Bastabuche (scritta bianca su maglia verde) è partita alle 15.30 da ponte Milvio e a colpi di gas e clacson è arrivata a piazza Madonna di Loreto, sotto il Campidoglio, passando per lo stadio Olimpico, largo Argentina, piazza della Repubblica e il Circo Massimo.

Lungo il tragitto alcuni stop per le foto ricordo. Al termine mini comizio di Alemanno: “Le buche ci sono da sempre- ha detto- anche ai tempi nostri, ma dopo tre anni di Marino e due di Raggi la città è in ginocchio, disastrata. Ora basta, intervenga anche il governo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»