Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Giurisprudenza ed economia a Summer school Unicusano/VIDEO

Unicusano propone una nuova scuola estiva internazionale per essere aggiornati sulle ultime novità in tema di affari e finanza internazionale, anche sotto il profilo giuridico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Una scuola estiva internazionale in ‘Business Law and Financial Academy’, con carattere permanente. A istituire la Summer School of Advanced International Studies Business Law and Financial Academy è l’Università Niccolò Cusano, con una iniziativa che si inserisce nell’ambito delle attività promosse dall’ateneo per accrescere la partecipazione attiva di docenti, neo-laureati, esperti internazionali in ambito giuridico-economico e per rispondere alla strategia di internazionalizzazione della realtà accademica dell’Unicusano. La Summer school è rivolta a “tutti gli studenti di Giurisprudenza, ma anche a professionisti, laureati, commercialisti” provenienti da Usa, Cina, Russia, India. Insomma “a tutti gli interessati al diritto internazionale commerciale”, ha spiegato Patrizia Giannini, docente di Diritto civile alla Cusano. Il corso si terrà all’interno del Campus di Roma dal 25 giugno al 9 luglio con lezioni frontali al mattino e workshop pomeridiani, svolti da docenti universitari provenienti da tutta Europa, eminenti personalità europee che si sono distinte nell’ambito della cultura. Tutte le attività saranno svolte in lingua inglese.

Patrizia Giannini

Infatti “l’intento è quello di dare un taglio internazionale“. Ma non solo: “Sono previste attività extra ma pertinenti- ha aggiunto Giannini- come la visita alla Corte di Cassazione e la partecipazione a un’udienza”. Trattandosi di un corso che verrà svolto nella città di Roma, poi, non mancheranno alcune lezioni di Diritto romano che verranno tenute in una location suggestiva ed emozionante, unica al mondo, come il Foro Romano. Inoltre “si è deciso di riconoscere agli studenti della Cusano dei crediti formativi”. Gli obiettivi dell’iniziativa consistono nell’approfondimento delle tematiche più rilevanti e attuali nel campo degli affari e della finanza internazionali sotto il profilo sia economico che giuridico. Particolare attenzione viene dedicata anche ai problemi dell’ambiente, alle nuove forme di attività finanziaria (microcredito e micro finanza) e ancora alla tassazione dei gruppi multinazionali e ai nuovi strumenti di new economy.

Il Comitato scientifico della Summer School è composto da Giovanni Puoti, presidente del Consiglio di amministrazione dell’Università degli Studi Niccolò Cusano; Fabio Fortuna, rettore dell’ateneo; Mario La Torre, professore ordinario di Banking and Finance and Microfinance and Ethical Finance dell’Università La Sapienza; José Manuel Tejerizo Lopez, professore ordinario di Tax Law, alla Uned di Madrid; Patrizia Giannini, professoressa di Civil Law all’Unicusano. Le tematiche affrontate riguardano i seguenti settori: International Commercial and Corporate Law; International Tax Law; Torts Law; European Union Law, Adr – Alternative Dispute Resolution; Ancient Roman Law; Environmental Law; Bitcoin & Blockchain, Crowdfunding and Start up; Microcredit & Microfinance.

di Adriano Gasperetti, giornalista professionista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»