Your monthly usage limit has been reached. Please upgrade your Subscription Plan.

Italia
°C

Roma compie 2770 anni; 25 aprile, Regione presente a tutte le iniziative; in ‘manovrina’ nessuna norma pro Tor di Valle

[video mp4="http://www.dire.it/wp-content/uploads/2017/04/tg-lazio-2.mp4" poster="http://www.dire.it/wp-content/uploads/2017/03/Tg_roma_e_lazio.jpg"][/video] I titoli del Tg Roma e Lazio dell'edizione di oggi: ROMA COMPIE 2770 ANNI, RAGGI: SCRIVIAMO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

I titoli del Tg Roma e Lazio dell’edizione di oggi:

ROMA COMPIE 2770 ANNI, RAGGI: SCRIVIAMO INSIEME AGENDA FUTURO

Roma compie oggi 2770 anni. La sindaca Virginia Raggi ha aperto le celebrazioni alle 9.30 deponendo una corona al milite ignoto all’altare della Patria. Poi il cardinale Agostino Vallini ha celebrato una messa a Palazzo dei Conservatori, a cui hanno preso parte anche gli ex sindaci Alemanno e Rutelli. Nel corso della cerimonia in Campidoglio, infine, Raggi ha lanciato un appello a “stringere un patto con cittadini, istituzioni, turisti, mondo imprenditoriale, Governo nazionale. Guardiamo al passato ma proiettiamoci verso il futuro: dobbiamo scrivere insieme una Agenda per Roma”.

25 APRILE, ZINGARETTI: REGIONE SARA’ A TUTTE MANIFESTAZIONI

Resta la frattura tra Anpi e Comunità ebraica per le celebrazioni del 25 aprile. Le associazioni dei partigiani sfileranno in corteo dalle 9 da piazza Caduti della Montagnola verso porta San Paolo, mentre a via Balbo, di fronte alla sede della Brigata Ebraica, ci sarà un’altra manifestazione. A mediare tra le parti c’è il governatore Nicola Zingaretti.

MATTARELLA INAUGURA PRIMO MUSEO SANITA’ PUBBLICA A ROMA

Gli avatar di Rita Levi Montalcini ed Enrico Fermi accolgono il pubblico del primo museo di Sanita’ pubblica italiano, inaugurato in occasione degli 83 anni dell’Istituto superiore di sanita’, che da oggi trova spazio nella storica sala del Giardino d’inverno del palazzo di viale Regina Elena in un percorso realizzato con tecnologie multimediali per una visita ad alto tasso di interattivita’. A tagliare il nastro sono stati oggi il presidente dell’Iss Walter Ricciardi, il capo dello Stato, Sergio Mattarella, e i ministri dei Beni culturali e della Salute, rispettivamente Dario Franceschini e Beatrice Lorenzin.

LOTTI: IN MANOVRINA NESSUN ACCOSTAMENTO A STADIO ROMA

Nella manovra correttiva da 68 articoli messa a punto dal governo c’è una norma, all’articolo 64, sulla realizzazione degli impianti sportivi, che potrebbe agevolare il progetto sullo stadio della Roma. Il verbale della conferenza dei servizi, infatti, “può costituire adozione di variante al Piano regolatore generale” e quindi passare all’approvazione del Consiglio comunale. Il ministro dello Sport Luca Lotti parla di “un provvedimento importantissimo per tutte le infrastrutture sportive” e nega che la norma sia stata pensata per il progetto di Tor di Valle.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»