Roma. Cabina di regia unica Comune-Mibact per i Fori Imperiali

ROMA - Nasce il Consorzio per i Fori di
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

fori_imperialiROMA – Nasce il Consorzio per i Fori di Roma che vede Campidoglio e ministero dei Beni culturali e del Turismo uniti da un “atto storico” per la valorizzazione dell’area archeologica di Roma che dara’ vita a una gestione “unitaria, dinamica ed efficiente”, superando “una frattura storica nel nome di un patrimonio culturale percepito da tutti come unico e indivisibile”. L’accordo e’ stato firmato oggi dal sindaco di Roma, Ignazio Marino, e dal ministro Dario Franceschini, ai Mercati di Traiano.

Nel “pieno rispetto della normativa sulla tutela che resta saldamente in capo allo Stato, il Consorzio prevede un’unica cabina di regia, “un nuovo soggetto giuridico che diventera’ l’unico interlocutore per cittadini, visitatori, imprese e mecenati. Al Consorzio per i Fori di Roma, Stato e Comune demandano la definizione del Piano strategico di sviluppo culturale e di valorizzazione dell’area. “Grande soddisfazione” ha espresso il sindaco di Roma, Ignazio Marino, subito prima della firma, mentre per il ministro si tratta di un “passaggio storico”.

di Nicoletta Di Placido

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»