Pd, Rossi: “Possiamo fare a meno di Verdini se siamo uniti e discutiamo”

"Sicuramente mi candiderò a segretario del Pd e lancerò una sfida politica sui contenuti, perché la sinistra deve vivere dentro il Pd"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

enrico rossiROMA – “Se non ci fosse stata la tragedia in Catalogna, io sarei andato alla direzione del Pd a dire una cosa. Renzi ha detto Verdini serve perché il Pd ha perso (LEGGI QUI). Io la vedo diversamente. Di Verdini potremmo fare a meno se il Pd fosse unito, discutesse al proprio interno senza infamarsi e lanciarsi invettive, e poi si presentasse con le proposte. Se fosse così, non ce ne sarebbe per nessuno, nemmeno per Verdini. Sicuramente mi candiderò a segretario del Pd e lancerò una sfida politica sui contenuti, perché la sinistra deve vivere dentro il Pd”. Lo ha detto Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, intervenuto alla trasmissione ‘Ho scelto Cusano’, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia su Radio Cusano Campus, emittente dell’università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»