Effetto ‘tartaruga’? La chirurgia provoca danni all’addome

E' destinata a causare problemi, dicono gli esperti, di cui purtroppo ci si renderà conto solo tra qualche anno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

addominali_torace_uomoROMA  – Addominali scolpiti con il cosiddetto ‘effetto tartaruga’: oggi esiste una soluzione chirurgica per ottenerli anche senza sottoporsi a un rigido allenamento e a un’alimentazione controllata. La tecnica si chiama ‘abdominal etching’, ossia ‘scultura della falsa tartaruga’, ma secondo gli esperti si tratterebbe di una scorciatoia non efficace. Una dura condanna arriva soprattutto dall’Aicpe (Associazione italiana di chirurgia plastica estetica), il cui congresso è in programma a Firenze fino a domenica: “L’abdominal etching- spiega il presidente Pierfrancesco Cirillo- è destinata a causare problemi, di cui purtroppo ci si renderà conto solo tra qualche anno. Non si pensa che il corpo è destinato a cambiare: con gli addominali falsamente scolpiti, quindi, il rischio quindi è quello di ottenere risultati grotteschi, con addomi prominenti”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»