Roma, Lombardi: “No al ‘Raggi bis’, sì a un accordo tra M5s e Pd”

La capogruppo M5S in Regione Lazio, Roberta Lombardi, apre ad un accordo con i dem in vista delle elezioni nella Capitale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Per Roma “dico no a un Raggi bis, sì a un accordo tra M5S e civiche e altri partiti, Pd compreso”. Lo ha detto la capogruppo M5S in Regione Lazio, Roberta Lombardi, nel corso di un’intervista su Il Messaggero.

“Le regole del M5S parlano di due mandati e la Raggi è arrivata alla fine del secondo– spiega Lombardi- Ora il punto è capire come far crescere i semi piantati in questa prima consiliatura 5 stelle, all’interno di una macchina amministrativa che abbiamo trovato gravemente inquinata da episodi di illegalità”.

Quindi senza Raggi, ma con il Pd? “Il M5S può riuscirci solo se riesce e chiamare a raccolta tutte quelle forze civiche e politiche della Capitale disposte a raccogliere questa sfida e a lavorare sui temi. Dobbiamo essere in grado di coinvolgere tutti”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

21 Febbraio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»