A Roma nasce lo sportello ‘Ascolto attivo’

Nato da un team di cinque professioniste che hanno scelto di mettere in campo le loro competenze per aiutare le donne, ma non solo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Sabato alle 16, a Roma, in via Riccardo Marbelli 4, viene inaugurato lo sportello ‘Ascolto attivo’, per assistenza legale e psicologica alle vittime di violenza, nato da un team di cinque professioniste che hanno scelto di mettere in campo le loro competenze per aiutare le donne, ma non solo. Lo sportello oltre a maltrattamenti e violenza domestica infatti, potra’ essere uno strumento di supporto e aiuto anche per quanti sono vittime di bullismo e cyberbullismo o per uscire dalle dipendenze, dal gioco d’azzardo alle sostanze. Tre avvocate: Claudia Ceteroni, Emanuela Micillo, Armida Decina; la psicoterapeuta Annalisa Foti e la criminologa Ilaria Magnanti si sono unite in questa missione, credendo “nel coraggio di chi non si arrende a rimanere vittima”. Lo studio sara’ aperto tutti i giorni dalle 16 alle 19.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

21 Febbraio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»