Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Conaps: “Dal 6 marzo operativi sul nuovo multialbo professioni”

medici_braccia
Bortone: "Stiamo costruendo il processo di migrazione"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La legge Lorenzin sulla Riforma delle professioni sanitarie “dal 15 febbraio è finalmente operativa– Ora stiamo scrivendo i decreti attuativi di concerto con il ministero delle Salute e i colleghi dei tecnici sanitari di radiologia medica che, non dimentichiamo, rappresentano il primo albo professionale presente in questo ordine multi-albo nonché gli attuali rappresentanti dei neo Ordini”. A dirlo è Antonio Bertone, presidente Conaps, nel tracciare un primo cronoprogramma dell’iter di attuazione della norma che riguarda circa 250 mila di professionisti in tutta Italia.

L’iniziale previsione sui tempi di attuazione della Legge, è stata “sconvolta dalla determinazione e dall’assertività della ministra Lorenzin, afferma Bortone, in quanto promulgherà entro fine mese, al massimo entro il 5 marzo, i decreti attuativi“. Quindi secondo Bortone, che ha parlato a margine del Congresso straordinario dell’Associazione italiana fisioterapisti organizzato a Milano, “gli Albi saranno operativi molto prima del previsto. Stiamo già costruendo il processo che prevederà il trasferimento della banca dati documentale, la certificazione dei titoli finora presenti e la modalità di migrazione tra i professionisti che sono già iscritti alle associazioni maggiormente rappresentative e quelli che invece, dalla data di istituzione degli Albi, dovranno iscriversi direttamente agli albi tenuti e gestiti transitoriamente da una commissione straordinaria, nominata proprio dalle associazioni maggiormente rappresentative, perché la legge sancisce questa obbligatorietà”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»