A Udine il 10 giugno il “Friuli Venezia Giulia Pride”

Dopo una serie di eventi organizzati nei capoluoghi, il 10 giugno appuntamento a Udine per la grande parata finale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

TRIESTE – Si chiamerà ‘Friuli Venezia Giulia Pride‘ e dopo una serie di eventi organizzati nei quattro capoluoghi di provincia della Regione culminerà il 10 giugno con una grande parata finale che si svolgerà a Udine. Sono le caratteristiche del ‘Pride’ organizzato da Arcigay Friuli, Arcilesbica Udine, Arcigay Arcobaleno Trieste e Gorizia, La Fenice Fvg e Associazione Universitaria Iris in rappresentanza dei movimenti Lgbtqia del Friuli, che ha già incassato il patrocinio del Comune di Udine, mentre per gli altri capoluoghi il comitato promotore è ancora in attesa di riscontri. Come specificato oggi alla presentazione, per gli organizzatori l’evento non sarà una manifestazione soltanto della comunità Lgbtqia, ma punta alla rivendicazione e celebrazione pacifica dei valori universali contenuti anche nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, che sono alla base dell’Articolo 3 della Costituzione.

A detta degli organizzatori, il Friuli Pride non si limiterà quindi a una sola parata, ma sarà composto da un articolato ventaglio di eventi che affronteranno le questioni legate alle tematiche Lgbtqia mirando a sensibilizzare i cittadini nel periodo che va da marzo a giugno. Sarà quindi un Pride ‘diffuso’, che toccherà tutti i maggiori centri del Friuli Venezia Giulia e che vedrà la parata con festa conclusiva quale evento attraverso cui la comunità Lgbtqia potrà mostrare il proprio orgoglio e rivendicare il riconoscimento di pari diritti.


HONSELL: LIETI CHE UDINE SIA SCELTA PER OSPITARE ‘PRIDE’

“Udine si è sempre molto impegnata per i diritti civili e per la parità delle opportunità anche rispetto alle istanze Lgbt. Proprio per questo come amministrazione siamo lieti che la città sia stata scelta per ospitare una manifestazione civile di questa rilevanza”. Lo dice il sindaco di Udine, Furio Honsell, durante la presentazione del Friuli Venezia Giulia, l’evento organizzato dalle associazioni Arcigay Friuli, Arcilesbica Udine, Arcigay Arcobaleno Trieste e Gorizia, La Fenice Fvg e Associazione Universitaria Iris in rappresentanza dei movimenti Lgbtqia del Friuli Venezia Giulia, che il 10 giugno si concluderà proprio a Udine con una parata.

di Mattia Assandri, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»