I tassisti dal ministro Delrio, a Porta Pia cori e petardi. Bombe carta a Montecitorio

Due bombe carta sono state fatte intanto esplodere davanti a Montecitorio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Zona blindata e traffico deviato intorno al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, per l’incontro del ministro Graziano Delrio con i rappresentanti dei tassisti, in sciopero da sei giorni contro il decreto Milleproroghe. Porta Pia e’ bloccata dai manifestanti, i vigili hanno deviato il traffico gia’ in Piazza della Croce Rossa e nel tratto finale di via Nomentana.


Due bombe carta sono state fatte intanto esplodere davanti a Montecitorio dove da stamane è in corso, in piazza, la protesta di tassisti e ambulanti. I manifestanti sono tenuti dietro le transenne da agenti anti-sommossa. A distanza di circa un quarto d’ora e’ stata fatta esplodere davanti a Montecitorio una terza bomba carta.

Le bombe carta esplose in piazza Montecitorio nel pomeriggio hanno mandato in frantumi i vetri delle finestre di alcuni palazzi che si affacciano sulla piazza.

LEGGI ANCHE Tassisti e ambulanti davanti alla sede Pd, momenti di tensione e saluti romani VIDEO

Insulti ad Uber, cori da stadio e lancio di petardi. Si fa sempre più calda la situazione sotto al ministero delle Infrastrutture e Trasporti dove e’ in corso l’incontro tra i rappresentanti dei tassisti, da giorni in sciopero contro alcune norme contenute nel decreto Milleproroghe, e il ministro Graziano Delrio. I manifestanti hanno ormai circondato il ministero, chiuse le vie attorno al dicastero, traffico deviato e Polizia disposta attorno a Porta Pia e lungo via Nomentana per impedire l’accesso delle automobili. I tassisti promettono “battaglia, da qui non ce ne andiamo senza certezze“. Intonato più volte l’inno italiano, presenti numerose bandiere tricolore.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»