Per biker o ‘terrona’, a Rimini c’è birra per tutti

[caption id="attachment_1467" align="alignleft" width="300"] Beer Attraction a Rimini[/caption] RIMINI -
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Beer Attraction a Rimini
Beer Attraction a Rimini

RIMINI – La birra dei biker, quella salentina che si chiama ironicamente Terrona, la ‘bionda’ alle ostriche, quella prodotta dal pallanuotista Amaurys Perez che sarà domani tra gli stand nella sua veste meno conosciuta di mastro birraio. Ha preso il via alla Fiera di Rimini la prima edizione di Beer Attraction, l’evento organizzato dall’ente in collaborazione con Unionbirrai e che ha trasformato i padiglioni nel “più grande pub d’Italia”, spiega Gaetano Iaccarino, project manager della kermesse. In tutto sono 200 gli espositori provenienti da 18 regioni italiane e da tutto il mondo, in primis Danimarca, Austria, Belgio, Spagna e Stati Uniti. Evento clou della prima giornata la decima edizione di Birra dell’anno, il concorso di Unionbirrai e a cui quest’anno sono iscritte oltre 800 birre in rappresentanza di 150 birrifici. Le vincitrici saranno scelte da una giuria di 42 professionisti, guidati da Lorenzo ‘Kuaska’ Dabove, uno dei padri del movimento artigianale italiano e scrittore. Oggi e domani l’evento, che prevede anche numerosi ‘fuori salone’ nei locali riminesi, è aperto al pubblico, mentre il 23 e il 24 saranno dedicati solo agli operatori del settore, con diversi convegni e momenti di approfondimento.

Tra le curiosità provenienti da oltreconfine Amager Bryghus, un micro birrificio a tutti gli effetti, una parte del quale si trova in un vecchio rifugio antiaereo situato in un’isola vicino Copenaghen.
Oggi è arrivata anche l’assessore regionale all’Agricoltura, Simona Caselli, a cui è toccato un particolare rito: l’apertura della botte della birra Amarcord (che gioca in casa essendo proprio di Rimini) nello stand dedicato ai Consorzi della piadina romagnola, dei salumi piacentini e della mortadella di Bologna.
Per tutta la durata della kermesse, infine, numerosi gli show cooking e le sfide tra barman a colpi di birra in programma.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»