Governo, Centrodestra al Colle: “Maggioranza inconsistente, impossibile lavorare”

"Il centrodestra ha ribadito al presidente la fiducia nella sua saggezza".
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani “hanno manifestato al presidente della Repubblica, a nome dell’intero centrodestra, la grande preoccupazione per la condizione dell’Italia: mentre emergenza sanitaria ed economica si abbattono su famiglie e imprese, il voto di martedi’ ha certificato l’inconsistenza della maggioranza. È convinzione del centrodestra che con questo Parlamento sia impossibile lavorare. Il centrodestra ha ribadito al presidente la fiducia nella sua saggezza”. E’ quanto si legge in una nota diffusa al termine dell’incontro al Quirinale.

MATTARELLA HA ASCOLTATO CENTRODESTRA, DOPO INCONTRO NESSUN COMMENTO

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ascoltato, durante l’incontro al Quirinale, la posizione del centrodestra per il quale non ci sono le condizioni in parlamento per lavorare alla luce della maggioranza “inconsistente” registrata con i numeri della fiducia al Senato. Dal Quirinale non filtra nessun commento al termine dell’incontro con Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani se non la conferma di cio’ che e’ stato prospettato dai tre in una nota congiunta nella quale hanno anche ribadito al presidente “la fiducia nella sua saggezza”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»